Oggi affrontiamo un tema molto caro ai viaggiatori: dove dormo quando scelgo la città da visitare? Parleremo della splendida Valencia. Se vuoi dare un'occhiata abbiamo confezionato un articolo che raccoglie tutte le meraviglie da vedere nella città spagnola e uno invece in cui ti consigliamo alcuni locali per la tua vita notturna.

Le tipologie degli appartamenti (pisos) vanno dai monolocali, pisos da una o due stanze, mansarde e attici, quelli turistici sono per lo più collocati nelle zone centrali o vicine ai collegamenti dei trasporti. Un appartamento di 40 m2 per due persone non lontano dal centro è possibile trovarlo ad un prezzo medio di 200€ (due notti) e di 750€ (10 giorni).

Qualsiasi buona guida vi suggerirà alcune zone appena fuori città, ma molto ben collegate dalla metro, come per esempio Mislata, Burjassot o Godella che offrono appartamenti in affitto a prezzi inferiori. Per i soggiorni mensili sono previsti speciali pacchetti che comprendono l’alloggio e i biglietti per il Parco Oceanografico.
Tra le altre agenzie, suggeriamo la Apartamentos Epiva e la Get me an apartment.

L’affitto di appartamenti a Valencia (anche nel centro storico)

Per affittare un appartamento conviene rivolgersi alle agenzie specializzate, tra le quali si segnala livingvalencia.com che ha un portale in lingua italiana e una vasta scelta di soluzioni abitative oltre che una serie di utili informazioni turistiche. I costi, ovviamente, variano a seconda della tipologia di appartamento, della zona, della durata del soggiorno e del periodo scelto: solitamente durante la mezza stagione i prezzi rimangono stabili, mentre sono più elevati durante le grandi feste come quella de Las Fallas (dal 15 al 19 marzo di ogni anno).

Dove trovare ostelli economici

Gli ostelli di Valencia si possono trovare in tutta la città con molta facilità: sono dislocati nei pressi delle maggiori attrazioni e dei punti nodali per dare la possibilità a tutti i turisti -in particolare i giovani- di spostarsi a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Cosa offrono gli ostelli della città delle arti?

Ormai i tempi in cui gli ostelli venivano classificati come scelte turistiche di serie B, sono finiti: infatti i servizi che offrono sono molti e di ottima qualità.
Gli ostelli sono impiantati in palazzi antichi, ristrutturati di recente: ogni ostello ha circa 30-40 camere, ognuna delle quali può ospitare dalle 4 alle 8 persone. Le camere hanno letti singoli, spesso a castello per recuperare spazio nella camera; inoltre il bagno è in camera ed è fornito di doccia, lavabo e servizio igenico, a volte sono forniti anche di asciugacapelli.

Di solito si trovano al piano terra, c'è un salone in cui è possibile passare il tempo libero, rilassarsi e magari fare anche conoscenza con altri turisti.
L'aria condizionata è disponibile per tutte le camere, come anche la tv e il collegamento internet wi-fi. Importante per i turisti è il personale che lavora negli ostelli, sempre disponibili ad aiutare e soddisfare le richieste dei clienti.

Tra gli ulteriori servizi che offrono abbiamo sia il noleggio delle biciclette, molto utile per chi vuole girare la città stando all'aria aperta, evitando di prendere i mezzi pubblici o i taxi, e sia il servizio lavanderia.
A volte è possibile anche trovare ostelli forniti di piscina e solarium.

Il prezzo: dove dormire a Valencia risparmiando qualcosa (magari nei pressi del mercato centrale)

Dove dormire a Valencia

I costi degli ostelli sono bassi, si parte da un minimo di 10 euro a persona per notte, fino ad arrivare ad un massimo di 30 euro. Nel prezzo sono incluse le lenzuola per il letto, le coperte e anche la colazione. Un costo che viene aggiunto su richiesta è quello per le asciugamani.

Alcune soluzioni comode e lowcost per il vostro dolce dormire:  a pochi passi dal mare o dal centro della città

Urban Youth Hostel - Avenida del Puerto 280

Struttura di recente ristrutturazione che si trova all’interno di un palazzo d’epoca. Vicinissima al mare è anche nel cuore di un quartiere particolarmente vivo di Valencia, collegato benissimo grazie alla metropolitana che dista pochi metri. Sono disponibili grandi stanze condivise che possono ospitare agevolmente fino a 10 persone arredate con moderni letti a castello, oppure stanze matrimoniali dotate di comfort come tv e bagno privato. Il collegamento wifi è disponibile in tutta la struttura, a disposizione degli ospiti anche un bar/ristorante, una lavanderia e una zona comune per il relax

Prezzo medio: € 16 a notte per la stanza privata, € 12 a notte per quella condivisa

Center Valencia Youth Hostel - Samaniego, 18

Questo ostello si trova in pieno centro, quindi perfetto per chi desidera una posizione strategica per visitare al meglio i siti di maggiore interesse della città. Offre camere condivise fino ad un massimo di 8 ospiti, con la possibilità di usufruire gratuitamente di wifi, lenzuola, terrazza comune, cucina attrezzata, zona relax e staff internazionale.

Prezzo medio: € 13 a notte in stanza da 6 persone, € 16 a notte in stanza da 4 persone

Hostal Moreno - Avda Alacant 80 Silla

Se volete godere della massima tranquillità durante il vostro soggiorno, vi consigliamo una struttura leggermente decentrata a soli 20 minuti dal centro di Valencia, comunque raggiungibile in modo agevole. La particolarità dell’hotel è la vicinanza con il parco naturale dell’Albufera e con le spiaggie. Le camere disponibili sono spazione e dotate di ogni comfort ed è possibile usufruire della colazione e della cena direttamente in loco.

Prezzo medio: € 37 per la stanza singola, € 55 per la stanza doppia

Fun & Sun Center - C/ convento santa clara 6

Nel cuore del centro di Valencia questa struttura offre camere private con bagno in comune, una via di mezzo tra l’ostello e l’hotel. La cucina è spaziosa e attrezzata, a disposizione degli ospiti per preparare e conservare i propri pasti. Wifi presente sia in camera che negli spazi comuni.

Prezzo medio: € 45 a notte in stanza doppia

Divertimento

Locali a Valencia: scopri insieme a noi queste splendide opzioni

Valencia è la terza città della Spagna (dopo Madrid e Barcellona of course), è una città in espansione baciata dal Mediterraneo che le regala estati lunghissime e notti “calienti”. Chissà se è questo il motivo per il quale la movida è così attiva. Durante l’estate ma anche durante l'inverno tanto mite da rendere piacevole anche in pieno Gennaio, le notti diventano mille, come mille diversi sono i gusti delle persone che vivono e amano questa città.

Leggi tutto...

Locali a Roma: ecco tutte le possibilità che ci sono nella capitale

C’era un volta la dolce vita romana… e c’è ancora! Quell’atmosfera di festa e di voglia vivere che aveva reso celebri le notti della Capitale negli anni 60 è tornata prepotentemente di moda grazie alla comparsa di numerosi locali al centro di Roma, molto gettonati sia dagli stessi romani che dai turisti, che rievocano quel momento storico ma con una maggior consapevolezza dettata dai tempi che comunque sono cambiati.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Guide e consigli

Voli per Parigi con Air France: ecco alcune opportunità che non puoi perderti

Immagine d'esempio usata nell'articolo Voli per Parigi con Air France: ecco alcune opportunità che non puoi perderti

Raccontare le bellezze della capitale francese in modo esaustivo richiederebbe sicuramente molto più tempo basti pensare ai musei di Parigi che sono più di 150. Ognuno di essi meriterebbe una visita, quindi, nono potendo visitare tutto in una volta, dovrete fare delle scelte; una selezione che a sua volta riesca a tenere conto del mix di cultura, di arte, di storia, di svago e di gastronomia che contraddistingue questa meravigliosa città.

Montecristo: fascino e mistero passando dall’Isola del Giglio

island lily 2125608 640

Lo scrittore francese Dumas, immaginando il suo Conte di Montecristo ha, in realtà, creato un mito che non si è scalfito nel tempo. L’idea di un tesoro custodito sull’isola affascina ancora molta gente, attratta a maggior ragione dall’aura di mistero che la circonda e dall’accesso severamente regolamentato.

Città da Visitare, sviluppato dall'Agenzia Web di Roma ElaMedia Group - Partita IVA 12238581008