Ginevra, tra le più piccole metropoli in Europa, è adagiata tra le Alpi Svizzere sul lago Lemano. E’ una città poliedrica, internazionale, con 200000 residenti e sede delle più importanti istituzioni internazionali. Poliedrica anche per quanto riguarda i soprannomi: Città della Pace per le sue doti pacificatrici durante i periodi di guerra; Piccola Parigi per l’aria che si respira in città; Città di cultura, storia, arte, orologi,ecc... E’ la terza città al mondo per la qualità della vita.

La città di Ginevra è molto intrigante e coinvolgente per le cose da vedere: città ricca di eventi, orologiai, cioccolatai… Il clima è alpino ed è circondato da un territorio montano-lacustre che mitiga l’aria alquanto pungente. Il tempo libero può essere dedicato allo sci, alle regate, allo shopping e alla gastronomia.

Cosa vedere nei diversi periodi dell’anno a Ginevra? Ti bastano 3 giorni. Hai almeno 10 cose da non perderti!

La città è immersa in uno splendido e spettacolare scenario circondata da lago Rodano che ne fornisce immagini romantiche. Nel periodo estivo i residenti “traslocano” sulle rive del Lago di Ginevra sul spiagge bellissime e dorate. Molto suggestiva per i turisti la crociera lungo il Reno o l’itinerario al Quai de Mont Blanc a bordo di un treno ecosostenibile ed ecocompatibile con le normative Europee in materie di inquinamento ambientale. Affascinante è anche ascoltare la musica presso i Batiment des Forces Motrices.

Per gli appassionati di storia, arte e cultura a Ginevra possiamo vedere numerosi castelli, palazzi ed edifici storici, uno tra tutti il Vieille Ville nei pressi del centro storico.

Ginevra non finisce, ecco cosa possiamo ancora vedere. Trova un Hotel e datti da fare...

  • Jet d'Eau di Ginevra: famosa fontana situata lungo il lago Lemano;
  • Ile Rousseau: al Pont des Bergues ( piccolo isolotto presso il fiume Rodano)
  • Quartiere di Cologny: uno dei quartieri più chic della città, area nota per le sue famose spiagge e sport acquatici
  • Cattedrale di St Pierre, presso il Vieille Ville Centro storico,
  • Maison Tavel, press il Vieille Ville Centro storico, è uno degli edifici storici medievali più importanti.
  • Bâtiment des Forces Motrices, presso il centro della città, noto edificio storico, ex impianto idroelettrico
  • Quartiere di Les Pâquis, presso l’area centro/riva destra lungolago, uno dei quartieri più stravaganti della città
  • Muro dei Riformatori (Monument international de la Réformation), presso il centro,è il monumento internazionale dedicato ai Riformatori
  • Palazzo delle Nazioni unite (palais des nations), presso il centro/riva destra del lago ( Pâquis-Nations).

Con questa guida sulle cose più belle da vedere non potete che organizzare a breve un viaggio a/r.

Immerso nel verde, in una zona che sembra quasi incantata della Svizzera, sorge il lago di Ginevra, anche chiamato lago di Lemano. Oltre la bellezza paesaggistica indiscussa, il lago è tra le più belle mete turistiche europee. La zona costiera che lo circonda regala ottime chance ai turisti, che sempre più numerosi sono invogliati a recarsi in questo incantevole luogo di vacanza.

Turismo sul lago di Ginevra e dintorni (anche con i bambini)

La posizione centrale, permette ai visitatori di spostarsi facilmente nelle zone circostanti per fare escursioni giornaliere: tra montagne, ghiacciai e boschi; i gusti di tutti saranno soddisfatti.

Inoltre intorno sono sorte molte strutture per soddisfare i turisti più propensi a svolgere attività sportive: si possono trovare corsi periodici di vela, immersioni, canottaggio e sci nautico ed equitazione. Per i più esperti c'è la possibilità di noleggiare barche a motore e godersi una giornata baciati dal sole che si riflette nel lago, la stessa alternativa può usufruire anche chi non si cimenta con la guida di barche, ma ha tanto fiato per muoversi con un pedalò, affittato sulle rive del lago.

Le vostre serate saranno piene come le vostre mattinate, anche per la sera le rive del lago di Ginevra vi terranno occupati: numerosi ristoranti vi delizieranno il palato con ottime cene a base di pesce; spettacoli teatrali, concerti e per i più giovani un ampia scelta di discoteche.

Cosa vedere nella zona del Lago: bastano uno o due giorni 

Con un escursione in barca potrete ammirare lo spruzzo d'acqua, uno spettacolo fuori dal comune. Sulle rive del lago trovate alcuni parchi divertimenti e un parco acquatico per trascorrere una giornata in totale spensieratezza.

Il museo olimpico

Allontanandosi un po' nella zona di Montreux, si trova il castello di Chillon, una struttura medievale costruita su di uno scoglio, che nonostante il passare degli anni mantiene ancora l'atmosfera di un tempo. La città di Losanna offre molti siti da visitare ai turisti tra questi anche il museo olimpico, famoso in tutto il mondo. Il parco naturale con lo zoo annesso va inserito in un percorso di visite perché unisce la cultura alla bellezza di un'escursione all'aria aperta.

Cosa mangiare lungolago

Trovandoci in una zona ricca di pesci, non si non provare una cena a base di pesce pescato direttamente sulle sponde: la trota e il persico sono due pietanze da assaggiare. La vicinanza con i boschi fa si che anche i prodotti di cacciagione e di foraggio siano un'esperienza deliziosa per il palato: gli Emmental e le groviere sono ottimi. Anche sotto l'aspetto della pasticceria ci sono molti dolci da provare come la torta di raisinees.

Il progetto dell’attraversamento stradale

Non è il caso del famoso Ponte sullo Stretto di cui l’Italia è diventata una barzelletta, ma la raccolta delle firme dei ginevrini può rappresentare sicuramente una novità per quanto riguarda il futuro del Paese elvetico. L’idea è quella di una costruzione di un attraversamento stradale del lago, per il quale i promotori di questo progetto hanno raccolto 11701 firme, superando di gran lunga il quorum necessario per far in modo che le firme siano depositate alla Cancelleria cantonale (il limite è fissato alla cifra di 9726).

Secondo il progetto del comitato promotore, l’idea è quella di collegare la sponda sinistra del Lemano all’autostrada, per una spesa che è stata stimata in origine intorno ai 3 miliardi di euro. Si andrebbe a completare in questo caso la circonvallazione autostradale della città, come ha ricordato Alain-Dominique Mauris. Il progetto ha per ora incontrato i favori di diversi partiti ed Enti, a cominciare da PLR e PPD (che hanno lanciato l’idea) per continuare con i Verdi, il Partito pirata, la Federazione delle imprese romande, l’ACS (acronimo di Automobile Club Svizzero) e dal Touring Club Svizzero.

Tuttavia, l’idea è stata esposta in linea di principio generale ma non è stato diffuso il progetto definitivo, che consta di forma della costruzione dell’attraversamento stradale e dei soldi necessari. Se la raccolta delle firme fosse approvata dagli abitanti di Ginevra, si darebbe un segnale concreto al Governo, che tuttavia non ritiene prioritario la realizzazione di quest’opera.
Dopo la raccolta delle firme, adesso arriverà il lavoro più difficile, quello da fare con sagacia e pazienza da parte dei parlamentari della città: convincere la Confederazione che quest’opera è necessaria e metterla all’interno del progetto finanziamenti che sarà vagliato dalle istituzioni.
Tuttavia, qualora l’esito sia negativo, la soluzione alternativa sarebbe quella di far promuovere l’opera attraverso una partnership tra pubblico e privato. I tempi di attesa comunque non sono brevi visto che si parla di portare il lavoro a termine entro il 2030. Di strada, è proprio il caso di dirlo, ce ne è ancora tanta da fare. La precisa Svizzera rispetterà i tempi?

Divertimento

Locali a Valencia: scopri insieme a noi queste splendide opzioni

Valencia è la terza città della Spagna (dopo Madrid e Barcellona of course), è una città in espansione baciata dal Mediterraneo che le regala estati lunghissime e notti “calienti”. Chissà se è questo il motivo per il quale la movida è così attiva. Durante l’estate ma anche durante l'inverno tanto mite da rendere piacevole anche in pieno Gennaio, le notti diventano mille, come mille diversi sono i gusti delle persone che vivono e amano questa città.

Leggi tutto...

Locali a Roma: ecco tutte le possibilità che ci sono nella capitale

C’era un volta la dolce vita romana… e c’è ancora! Quell’atmosfera di festa e di voglia vivere che aveva reso celebri le notti della Capitale negli anni 60 è tornata prepotentemente di moda grazie alla comparsa di numerosi locali al centro di Roma, molto gettonati sia dagli stessi romani che dai turisti, che rievocano quel momento storico ma con una maggior consapevolezza dettata dai tempi che comunque sono cambiati.

Leggi tutto...

Guide e consigli

Vacanze nel Salento? 3 Località da vedere assolutamente

Il Salento ogni anno accoglie migliaia di turisti di tutto il mondo per le sue spiagge meravigliose e le località ricche di storia e fascino. Tante sono le città del Salento, sicuramente tutte da visitare ma, ce ne sono alcune che sono tappa obbligatoria. 

Londra, una città a misura di bambino

Per diverse persone rappresenta tra le città più affascinanti della vecchia Europa, Capitale di un impero che ha dominato per secoli e che evidenzia ancora questo suo passato glorioso in ogni suo angolo. Londra continua ad essere tra le mete turistiche più apprezzate dai giovani, tuttavia anche per le famiglie e soprattutto per i bambini presenta tantissime attrazioni, che ne fanno un luogo privilegiato per soddisfare la loro curiosità e divertimento.

Città da Visitare, sviluppato dall'Agenzia Web di Roma ElaMedia Group - Partita IVA 12238581008

GDPR e Cookie Privacy. Questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies verrà interpretata come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal sito stesso.