Dopo avervi parlato di San Pietroburgo, oggi vi parliamo di un'altra splendida città: Helsinki. Secondo alcuni studi una delle migliori terapie per curare lo stress è il viaggio, quindi se siete stanchi del vostro lavoro e delle solite serate preparate le valigie e visitate un posto speciale, che potrebbe essere la Finlandia.

Il miglior periodo per visitare la Finlandia e in particolar modo la sua capitale Helsinki è sicuramente l’estate quando il clima della Scandinavia può essere piacevole.

Storicamente Helsinki venne fondata alla metá del XVIº secolo e fu per diversi decenni sotto varie influenze e dominazioni, un pó come d'altronde l'intera Finlandia. In particolare, prima quella svedese e poi quella russa. E proprio questa diversitá di influenze si ritrova spesso anche dal punto di vista artistico ed architettonico. La caratteristica peculiare della Capitale finlandese e della sua architettura è lo "stile nordico", in cui si esaltano sobrietá, eleganza ed austeritá delle forme e delle costruzioni. Andiamo comunque a scoprire le attrazioni locali e quindi cosa vedere a Helsinki.

Luoghi da visitare a Helsinki

La capitale finlandese offre molto e variegate possibilità ai turisti che si chiedono cosa vedere a Helsinki, infatti qui si possono trovare numerose manifestazioni rivolte al cibo e il magnifico Lux Helsinki ed inoltre ci sono musei e monumenti che meritano una visita.

Temppeliaukion Kirkko

cosa vedere a helsinki

Cosa vedere a Helsinki? Una magnifica chiesa che è stata completamente scavata nella roccia ed è considerata tra le più belle del mondo.

Questa chiesa è stata progettata dagli architetti Timo e Tuomo Suomalainem e presenta dei magnifici giochi di luce grazie al contrasto tra il rame della cupola e roccia delle pareti.

La Chiesa nella Roccia viene usata per eventi culturali come concerti di musica di classica e l’ingresso al pubblico per le visite è gratuito.

Ed a proposito di chiese, un'altra bellissima cosa da vedere a Helsinki è la cattedrale ortodossa Uspenski o denominata anche cattedrale della Dormizione. Essa è stata realizzata in stile Neobizantino, intorno al 1865, ed è considerata la maggiore chiesa ortodossa di tutta l'Europa occidentale. E tra le sue caratteristiche, spiccano le cupole dorate a forma di cipolla, tipico esempio dell'influenza stilistica russa sull'architettura locale. Questo edificio religioso si trova nella penisola di Katajanokka, posto su una collina da cui si puó ammirare la Capitale.  

Cosa vedere a Helsinki: Kiasma

Se ancora vi tate chiedendo cosa vedere a Helsinki vi proponiamo un museo davvero particolare che propone al visitatore la possibilità di fare delle esperienze uniche a livello visivo, qui ogni anno vengono fatte numerose esposizioni legate all’arte contemporanea, tra cui quella dell’arte contemporanea della Galleria Nazionale Finlandese.

Il museo è stato realizzato dall’architetto americano Steven Holl e risulta essere tra i più visitati al mondo e il prezzo del biglietto è di 10 euro, con degli incentivi per gli under 18.

Giardini Botanici

cosa vedere a helsinki

Per gli amanti della natura che si chiedono cosa vedere a Helsinki, spostandosi sul genere naturalistico, c’è la possibilità di visitare i magnifici giardini botanici di Kaisaniemi, che sono uno dei vanti di tutta la Finlandia.

I giardini botanici sono collegati con il Museo Nazionale di Storia Naturale ed ospitano al loro interno più di 900 specie di piante che sono divise in due sezioni: una all’aperto e una all’interno dove potete trovare numerose serre che vi regaleranno uno spettacolo naturale unico.

Piazza del Senato

Merita una visita accurata anche il centro storico della città dove troverete la Piazza del Senato, che è circondata da numerosi edifici risalenti al periodo neoclassico e tra questi spicca l’Università con la sua magnifica biblioteca.

La piazza è stata progettata dall’architetto Carl Ludwing Engel ed è la massima rappresentazione di Helsinki e qui trovata il duomo e la Chiesa simbolo della città

Cosa vedere a Helsinki: Suomenlinna

Considerata la principale attrazione della città sono delle piccole isolette che vennero collegate tra loro con dei ponti nel 1748 e fanno parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco e ancora oggi presentano dei sistemi di fortificazione intatte da ammirare immersi nella incontaminata natura finlandese.

cosa vedere a helsinki 3

Per raggiungere Suomenlinna bisogna prendere il traghetto dalla Piazza del Mercato.

Nel corso del tempo quindi, questa fortezza militare marina, costituita su un arcipelago di sei isolette, ha cambiato destinazione. Infatti, dal ruolo di bastione difensivo realizzato per frenare le mire espansionistiche russe dei secoli precedenti, adesso si ritrova ad essere non solo la sede della marina militare finlandese, ma anche un'attrazione turistica meravigliosa, con musei, ristoranti, locali gastronomici, laboratori artigianali e centri per attivitá culturali di ogni genere. Una bellissima cosa da vedere ad Helsinki, da non perdere assolutamente.

Per coloro che amassero girovagare per la cittá, un edificio da ammirare è quello del parlamento Finlandese, situato nella centralissima area di Toolo. Esso è stato realizzato a cavallo degli anni '20 e '30 del XXº secolo, in uno stile che fonda Neoclassicismo con elementi del primo Modernismo di quell'epoca. Questo edificio ha vissuto momenti storici importanti per la Finlandia, soprattutto durante la seconda guerra mondiale, perció ha un grande valore simbolico per i finnici. E per i turisti che si chiedono cosa vedere a Helsinki rappresenta anche un luogo storico da non perdere ed una cosa da vedere a Helsinki.