Parlando di Todi alcuni accostano l’aggettivo “vibile” a causa del titolo che fu conferita alla città da un’università americana qualche anno fa. La definizione non le rende merito e per comprenderla a fondo dovremmo accostarne altri di aggettivi, come elegante e incantevole.

A dominare la valle del Tevere, Todi è situata nell’alto di una collina e circondata da un triplo ordine di mura che ne tradiscono le origini etrusche e romane e l’importanza che la città ebbe in epoca medioevale.

Arrivando a Todi la prima cosa meravigliosa che noterete è il bianco e cinquecentesco Tempio della Consolazione, forse progettato dal Bramante e con una particolare pianta a croce greca che non è molto frequente nelle chiese umbre.  

Salendo verso la collina e verso il centro della cittadina, incontrerete il teatro comunale della fine dell’800, il tempio di San Fortunato, incompiuto ma splendido con la sua lunga gradinata di accesso. Proseguendo troverete la piazza più bella della città, e una delle più belle d’Italia: Piazza del Popolo, con il Palazzo Comunale, il Palazzo del Capitano, il Palazzo dei Priori e il Duomo, romanico e splendido dall’alto della scalinata che permette di scattare foto sensazionali. Subito dopo, in Piazza Garibaldi potrete godere di un panorama unico sulla valle del Tevere.

Per vedere Todi da un’altra angolazione vi consigliamo di fermarvi un giorno in più, alloggiando nel bellissimo hotel Villa Luisa di Todi, per far visita il giorno seguente alle cisterne, proprio sotto la Piazza del Popolo.

Cosa vedere nei dintorni in mezza giornata

Il piccolo ma incantevole Montecastello di Vibio il cui attuale assetto urbanistico coincide con quello medievale offre un panorama splendido e una chicca, il suo teatro chiamato della Concordia noto per essere il più piccolo del mondo.

Massa Martana è un altro borgo incantevole costruito ai margini dei monti martani con una storia millenaria e numerose chiese, alcune delle quali splendide, inserite nel verde della campagna come le bellissime abbazie di San Faustino e quella dei santi Fidenzio e Terenzio. Piccoli paesi molto carini per un’escursione sono Castel Rinaldi, Viepri e Montignano, tra tanti altri. Se amate il trekking non perdete i sentieri sui monti martani!

Cosa mangiare a Todi: almeno 10 le cose che non puoi perderti

La cucina umbra si basa su due parole: semplicità e frugalità. L’antica arte delle massaie di ricavare con poco prodotti succulenti è ancora oggi alla base di una cucina squisitamente territoriale e Todi non fa eccezione.

Ecco un tipico menù domenicale. Le bruschette, con l’olio, oro verde dell’Umbria o il paté di fegatini di pollo o ancora pomodori a pezzettini sono perfette per iniziare il pasto. Un’alternativa, che può fungere da piatto unico, è la pizza al testo che può essere impreziosita da formaggi, salumi e verdure. La pasta tipica, ovvero gli strangozzi, spaghettoni sono ancora fatti a mano con farina e acqua, senza uova e conditi con salse semplici come quella agli asparagi selvatici o un battuto di pancetta e odori o pomodoro e aglio. Cinghiale e lepre condiscono con gusto le tagliatelle all’uovo. Chiude il piatto forte, a Todi la palomba alla ghiotta che non può essere spiegata ma solo gustata!

Anche i dolci in Umbria sono semplici, basati sulla frutta secca, conditi dall’olio extra vergine o dallo strutto. Un altro esempio è la rocciata, una sorta di strudel ripieno di mele, frutta secca e cioccolata piuttosto gustoso.

Come arrivare

  • In auto: Todi è situata lungo l’asse della E45, che, venendo da Roma, si prende poco prima dell’uscita per Terni del raccordo autostradale e si esce a Todi.
  • In treno: utilizzando la combinazione Trenitalia + Ferrovia Centrale Umbra è possibile raggiungere facilmente Todi da Perugia, ma anche da Ancona e Roma.
  • In aereo: dagli aeroporti di Roma e di Perugia

Prodotti tipici locali di Todi

Ogni regione, ogni città e ogni paese hanno i loro prodotti tipici, le loro ricette segrete e le loro specialità che rendono unico il luogo. A Todi le produzioni locali riguardano soprattutto gli olii, i vini, gli insaccati e non possono mancare i dolci.

Tra le varie aziende che si distinguono fra le altre sono:

  • La famosa cioccolateria Vannucchi fondata negli anni 60 da un gruppo di amici
  • La fabbrica Olio Tarchio che vanta una esperienza trentennale nella produzione dell’olio d’oliva secondo i principi della qualità e della genuinità.
  • La Serrani S.p.a azienda che nasce poco prima degli anni 50 e che intorno al 1970 inizia a specializzarsi nel campo del caffè, tanto che oggi è arrivata ad importare in maniera diretta dai paesi di origine.
  • Il Salumificio Battisti dove vengono prodotti, grazie alle carni dei migliori allevamenti del centro Italia, le migliori salsicce di suino e di cinghiale della regione. Sono molto conosciuti anche per il salame di cervo e di struzzo.
  • L’agriturismo Montemenardo che dal 2000 produce sulla propria terra legumi e cereali di altissima qualità, come ceci, lenticchie e farro. Molto nota è la sua pasta secca trafilata al bronzo, preparata con diversi grani duri antichi.
  • Il caseificio Montecristo famosissimo per la produzione di formaggi, che vengono prodotti con il latte delle mucche di proprietà dell’Istituto Agrario di Todi. Tra le loro specialità spiccano le mozzarelle di mucca e di bufala e diversi altri formaggi prodotti con latte di capra. Il loro prodotti si possono acquistare nel loro negozio a Pian di Porto.
  • La cantina Zazzera, produce vini di qualità dal 2005 con una varietà di 30 bottiglie e una vendita diretta nella loro azienda.
  • La cantina Villa Sobrano, ubicata nell’omonimo castello, è proprietaria di 13 ettari di terreno. Il loro punto di forza è dato dal loro vigneto autoctono Grechetto di Todi a grappolo piccolo. Le mura del castello spesse più di un metro rendono perfette le condizioni di temperatura e umidità per la produzione che avviene all’interno di barrique e tonneau.

Divertimento

Locali a Valencia: scopri insieme a noi queste splendide opzioni

Valencia è la terza città della Spagna (dopo Madrid e Barcellona of course), è una città in espansione baciata dal Mediterraneo che le regala estati lunghissime e notti “calienti”. Chissà se è questo il motivo per il quale la movida è così attiva. Durante l’estate ma anche durante l'inverno tanto mite da rendere piacevole anche in pieno Gennaio, le notti diventano mille, come mille diversi sono i gusti delle persone che vivono e amano questa città.

Leggi tutto...

Locali a Roma: ecco tutte le possibilità che ci sono nella capitale

C’era un volta la dolce vita romana… e c’è ancora! Quell’atmosfera di festa e di voglia vivere che aveva reso celebri le notti della Capitale negli anni 60 è tornata prepotentemente di moda grazie alla comparsa di numerosi locali al centro di Roma, molto gettonati sia dagli stessi romani che dai turisti, che rievocano quel momento storico ma con una maggior consapevolezza dettata dai tempi che comunque sono cambiati.

Leggi tutto...

Guide e consigli

Vacanze nel Salento? 3 Località da vedere assolutamente

Il Salento ogni anno accoglie migliaia di turisti di tutto il mondo per le sue spiagge meravigliose e le località ricche di storia e fascino. Tante sono le città del Salento, sicuramente tutte da visitare ma, ce ne sono alcune che sono tappa obbligatoria. 

Londra, una città a misura di bambino

Per diverse persone rappresenta tra le città più affascinanti della vecchia Europa, Capitale di un impero che ha dominato per secoli e che evidenzia ancora questo suo passato glorioso in ogni suo angolo. Londra continua ad essere tra le mete turistiche più apprezzate dai giovani, tuttavia anche per le famiglie e soprattutto per i bambini presenta tantissime attrazioni, che ne fanno un luogo privilegiato per soddisfare la loro curiosità e divertimento.

Città da Visitare, sviluppato dall'Agenzia Web di Roma ElaMedia Group - Partita IVA 12238581008

GDPR e Cookie Privacy. Questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies verrà interpretata come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal sito stesso.