Budapest, sulle rive del Danubio, è la maggiore città dell’Ungheria per numero di abitanti. Reduce da eventi storici difficili, ha saputo rigenerarsi e fondere insieme le bellezze rinascimentali e barocche della sua riva destra, con la modernità, gli alberghi e gli ambienti sofisticati che si scorgono sulla sua riva sinistra.

La fascinosa Budapest si rivela una città all’avanguardia, in grado di infondere emozioni profonde ai suoi visitatori e all’altezza delle aspettative più esigenti. Eclettica dal punto di vista monumentale e versatile, definita dai più ‘precariamente scenografica’, in virtù delle sue attrattive che, sfiorate dall’andare del Danubio, ne fanno un ‘luogo non luogo’ che oggi c’è e domani chissà.

Dove alloggiare? Gli hotel nella zona di Buda da non perdere

La capitale ungherese propone una vasta offerta ricettiva: ai piedi delle sue colline, con una magnifica visuale sulla zona di Buda, l’Hotel Budapest con le sue 280 camere climatizzate e 9 suite, offre ai visitatori una comoda ed elegante permanenza.

Completo di servizi come rete WiFi, Tv, radio e telefono, parcheggio e mini bar, sauna e boutiques di souvenirs. Il ristorante all’interno dell’hotel propone una cucina internazionale e ungherese, ed è dotato di uno spazioso terrazzo per i mesi estivi. Indirizzi e prenotazioni al 47 Szilágyi Erzsébet fasor , 1026 Budapest, Hongrie. Telefono : +36-1-889-4200, Fax: +36-1-889-4208, Telefono per prenotazioni : +36 1 889 4280.

Nei pressi del Museo Nazionale Ungherese, Continental hotel Zara, in stile Art Déco a 4 stelle, è un altro capisaldo della ricettività ungherese. L’hotel offre ai suoi ospiti vari servizi tra cui un ristorante e una piscina coperta, oltre a un lounge bar e un bar caffetteria.

Per le prenotazioni al Continental Hotel Zara, Dohany Utca 42-44, Budapest,1074 Ungheria.

Nel cuore del centro storico, nella parte di Buda, affacciato sulla riva del Danubio, è l’Hotel Victoria, un’incantevole struttura ricettiva a 4 stelle con una magica veduta della città da ciascuna delle sue camere. Per le prenotazioni: Hotel Victoria 1011 Budapest Bem rakpart 11, Magyarország. Telefono: 06 1 457-8080.

Alberghi nella parte di Pest: consigli sul pernottamento

ll nuovo Star Inn Hotel è situato nel cuore della città, a soli 400 metri dalla famosa Opera House. L’hotel presenta 38 camere standard con temperatura regolabile individualmente, dotate di doccia e asciugacapelli, accesso ad internet e letto matrimoniale; 60 camere business arredate con comodi divani in pelle; 20 camere doppie dotate di due letti singoli per camera; 7 suite situate all’ultimo piano del palazzo,dotate di soggiorno indipendente; 2 camere per portatori di handicap.

Per info: Star Inn Hotel Budapest Centrum, Dessewffy utca 36 - 6. Bezirk 1066 Budapest - Hungary. Telefono: +36 1 472 20 20. Fax: +36 1 472 20 10.

Dove alloggiare? Ostelli a Budapest in base al quartiere: un modo conveniente per visitare l'Ungheria. Scegli anche in base alla posizione

Molti turisti, desiderosi di visitare la città, scelgono i suoi ostelli per soggiornare facendo conciliare convenienza e qualità. La città offre numerose strutture e ai turisti non resta che scegliere la soluzione che più si addice a loro. Gli ostelli di Budapest sono situati in tutta la città e si concentrano nei luoghi di maggior interesse per dare la possibilità ai turisti di spostarsi tra i vari monumenti in poco tempo, usufruendo della metropolitana. Queste strutture sono formate da numerose camere, in cui è possibile trovare dai 2 agli 8 ospiti per stanza: ogni camera ha il suo bagno privato e una cucina in comune per tutti i turisti.

Non sempre si è in presenza di ostelli lussuosi o con un arredamento molto ricercato; anzi nella maggior parte dei casi l'arredo delle camere è essenziale: dei letti con dei comodini e degli armadi da condividere. Però non si può mai mettere in discussione la pulizia e la serietà di queste strutture: infatti gli ostelli di Budapest oltre all'alloggio offrono lenzuola ed asciugamani pulite per tutto il soggiorno del loro cliente e con dei piccoli costi aggiuntivi si può avere sia la colazione che la cena. I prezzi partono dai sette euro a notte per ospite.

Come scegliere gli ostelli: trova quelli in centro e più vicini ai mezzi pubblici

Come per tutti i viaggi anche per la scelta degli ostelli di Budapest è possibile affidarsi alle agenzie di viaggio che garantiscono qualità e prezzi convenienti, avvalendosi di contatti con tour operator locali e proponendo allo stesso tempo dei pacchetti che comprendono nel prezzo finale sia il volo- o qualsiasi altro mezzo scelto per viaggiare – sia l'alloggio presso l'ostello.

Altro metodo di scelta può essere internet, che offre molte opzioni grazie ai numerosi siti: l'importante è accertarsi della validità delle offerte e sopratutto di chi le fa.

Cosa visitare dormendo in una struttura centrale (es: il parlamento). Volendo potresti optare anche per degli appartamenti (sono più economici)

Alloggiando in uno dei numerosi ostelli di Budapest è possibile visitare la città e ammirare le sue bellezze. Senza alcun dubbio non si può fare a meno di visitare il Castello, eretto su di una collina, attualmente sede del palazzo reale e allo stesso tempo custode delle vicende che si sono susseguite nel passato della città.
Il ponte delle Catene è tra i posti da vedere e da fotografare: uno spettacolo di sera quando è illuminato in tutta la sua struttura.

Per chi è amante delle passeggiate all'aria aperta, può recarsi all'isola di Margherita, situata nel Danubio, dove potersi rilassare in un'ampia distesa di verde.

Le zone centrali: ecco i quartieri migliori in cui alloggiare

I quartieri che compongono il centro di Budapest sono sei. Questa veloce guida vi consentirà di conoscerli tutti per scegliere in quale preferite soggiornare in base ai luoghi che desiderate visitare. Non vi suggeriremo le attrazioni storiche e culturali ma pure i luoghi migliori in cui mangiare o andare a divertirsi per rendere indimenticabile la vostra vacanza a Budapest.

ll Distretto di Tabán, Vár

Meglio noto come il Castello, questo distretto, si trova nella zona di Buda ed è la parte in cui le acciottolate viuzze vi condurranno alla scoperta di monumenti importanti come il Palazzo Reale, in cui si può assistere alle 12:00 al cambio della guardia; la Chiesa di Mattia Corvino; il Bastione dei Pescatori e il maestoso Castello di Buda, un affascinante edificio medievale.

Belváros

In questo storico quartiere è stata edificata la meravigliosa Basilica di S. Stefano dallo spettacolare stile neorinascimentale. Dopo aver attraversato via di Váci Utca famosa per i negozi in cui fare shopping, arriverete a Vörösmarty tér, la vasta piazza nel cui centro si trova la maestosa statua del poeta Mihály Vörösmarty.

Per una golosa pausa, vi consigliamo di recarvi a Szabadság tér, una zona ricca di ristoranti e caffè, proprio a due passi dal Danubio. Qui potrete provare ogni sorta di piatto tipico.

Terézváros

Il distretto, confina con il quartiere di Angyalföld, in cui si trova l'Isola Margherita e si può considerare quello con una più alta concentrazione culturale. Iniziate attraversando viale di Andrássy Utca, considerato gli Champs-Élysées di Budapest, e continuate visitando l'Accademia Musicale Ferenc Liszt, il Teatro dell'opera di Budapest ed il Teatro dell'Operetta. Godetevi uno spettacolo di vostro gradimento e restate in zona anche per una cena tradizionale.

Erzsébetváros

Si tratta del quartiere ebraico della città in cui sono presenti moltissime sinagoghe, fra cui una tra le più belle e grandi del mondo, ovvero la Grande Sinagoga. Il quartiere è anche la zona low-cost della città come dimostra l’ottimo ma economico ristorante tradizionale Kadar Etterem, il Bock Bistro con il suo ottimo vino ungherese e il locale Flamingo in cui ascoltare ottima musica suonata live.

Józsefváros

Quest’area è ideale per gli amanti della cultura. Infatti vi si trovano numerose biblioteche, il famoso Museo Nazionale e l’università.

Ferencváros

In questa zona, situata nella sponda orientale del Danubio, si trova il nuovo Teatro Nazionale. Di non minore importanza anche il Palazzo delle Arti e la famosa galleria d'arte Mucsarnok. Infine non può mancare una visita al Museo di Arte Contemporanea Ludwig.

Divertimento

Locali a Valencia: scopri insieme a noi queste splendide opzioni

Valencia è la terza città della Spagna (dopo Madrid e Barcellona of course), è una città in espansione baciata dal Mediterraneo che le regala estati lunghissime e notti “calienti”. Chissà se è questo il motivo per il quale la movida è così attiva. Durante l’estate ma anche durante l'inverno tanto mite da rendere piacevole anche in pieno Gennaio, le notti diventano mille, come mille diversi sono i gusti delle persone che vivono e amano questa città.

Leggi tutto...

Locali a Roma: ecco tutte le possibilità che ci sono nella capitale

C’era un volta la dolce vita romana… e c’è ancora! Quell’atmosfera di festa e di voglia vivere che aveva reso celebri le notti della Capitale negli anni 60 è tornata prepotentemente di moda grazie alla comparsa di numerosi locali al centro di Roma, molto gettonati sia dagli stessi romani che dai turisti, che rievocano quel momento storico ma con una maggior consapevolezza dettata dai tempi che comunque sono cambiati.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Guide e consigli

Montecristo: fascino e mistero passando dall’Isola del Giglio

island lily 2125608 640

Lo scrittore francese Dumas, immaginando il suo Conte di Montecristo ha, in realtà, creato un mito che non si è scalfito nel tempo. L’idea di un tesoro custodito sull’isola affascina ancora molta gente, attratta a maggior ragione dall’aura di mistero che la circonda e dall’accesso severamente regolamentato.

Vacanze nel Salento? 3 Località da vedere assolutamente

Il Salento ogni anno accoglie migliaia di turisti di tutto il mondo per le sue spiagge meravigliose e le località ricche di storia e fascino. Tante sono le città del Salento, sicuramente tutte da visitare ma, ce ne sono alcune che sono tappa obbligatoria. 

Città da Visitare, sviluppato dall'Agenzia Web di Roma ElaMedia Group - Partita IVA 12238581008