Valencia è la terza città della Spagna (dopo Madrid e Barcellona of course), è una città in espansione baciata dal Mediterraneo che le regala estati lunghissime e notti “calienti”. Chissà se è questo il motivo per il quale la movida è così attiva. Durante l’estate ma anche durante l'inverno tanto mite da rendere piacevole anche in pieno Gennaio, le notti diventano mille, come mille diversi sono i gusti delle persone che vivono e amano questa città.

Tanti locali aprono i battenti al calar del sole, in questa città moltissimi sono i bar e i pub che ti accompagnano nel pre-serata, sì inteso fino alle 2 di notte, ora in cui si popolano i club, le discoteche e tutti i locali che propongono musica e spettacoli fino all’alba. Scatenarsi in pista, ascoltare le esibizioni dei più grandi DeeJay internazionali o immergersi nel mood Jazz di club esclusivi sono solo alcune delle attività che potete inserire in agenda se volete visitare ma anche vivere la città.

Dove posso andare a bere qualcosa?

La risposta perfetta a questa domanda è in una parola, anzi due: El Carmen . E’ il quartiere che circoscrive la città vecchia, ancora oggi circondata dalle mura che anticamente la proteggevano (e la separavano dai quartieri nobiliari sorti in seguito nelle immediate vicinanze).

I locali del Barrio Valenciano

Il cuore palpitante della città batte forte al barrio el Carmen dal calar del sole fino alle due di notte. Ora in cui i bar e i pub chiudono (costretti da un’ordinanza comunale in seguito alle lamentele del vcinato) e aprono i club e le discoteche.

Locali a Valencia: dove andare a ballare

Visitando la città per la prima volta è possibile che alle due di notte vogliate gettare la spugna: la città è ricca di cultura, palazzi, musei, attrazioni da godersi durante il giorno e magari dopo un paio di drink a El Carmen le vostre energie vitali siano sotto zero ma... Se non è così Valencia saprà sorprendevi con una ricca varietà di locali notturni.

Una selezione di locali a Valencia, tra centro e litorale, da non perdere per le vostre serate!

Agenda Club – Blasco Ibanez, 111

Un locale curato e adatto ad un pubblico giovane e informale, molto frequentato dagli studenti dell’Erasmus durante il fine settimana. Nelle due sale interne si alternano diversi generi musicali, dall’house al funk.

Locali a Valencia: High Club – Marina Real Juan Carlos I

Si è guadagnato in poco tempo la fama di essere uno dei posti più belli e frequentati nella stagione estiva. Qui si servono ottimi cocktail in un’atmosfera chill out, spesso vengono proposti eventi di musiva dal vivo sia jazz che blues. Aperto solo in estate.

On the Rock – Paseo de la Alameda, 45

La bellezza di questo locale è sicuramente la vista e la posizione perfetta al centro della movida valenciana. Un posto polifunzionale e dagli arredi moderni ed informali, in cui si possono assaporare piatti originali e creativi, studiati appositamente dallo chef, gustare un cocktail sulla terrazza oppure ascoltare l’ottima musica proposta dal dj.

Locali a Valencia

Locali a Valencia: Doce Gin Club – Barrio de Canovas

Doce è un locale unico nel suo genere, si tratta infatti del più importante e grande gin club al mondo: più di 600 varietà di gin, 100 etichette di vino e altrettanti di wisky e vodka. È possibile gustare anche delle ottime pietanze tra cui le famose tapas, sia nella sala interna che sulla bellissima terrazza.

Piccadilly – Carrer dels Tomatos, 13

Se volete vivere al massimo la movida spagnola, non perdete una serata in uno dei migliori locali di Valencia: la discoteca Piccadilly, nella parte centrale della città vecchia. L’ambiente è davvero particolare, ricorda un pò il passato “hot” di questo posto che agli albori era un bordello. Apre intorno a mezzanotte per finire alle 6 del mattino, musica varia in base alle serate.

La zona del porto e della spiaggia

Per chi si trova a Valencia d’estate non si può non trascorrere almeno una delle serate a propria disposizione tra la zona del porto turistico e la Spiaggia di Malvarrosa dove troverete il maggior numero di bar e locali che durante l’estate risultano ricchi di gente a tutte le ore ma soprattutto dal tramonto in poi, complice la meravigliosa brezza serale.
Qui troverete il raffinato Marina Beach Club da cui potrete ammirare il tramonto e poi fodere di un concerto e DJ set, la discoteca Luna Rossa che è uno dei locali più amati al pari del grande giardino del club Akuarela Playa che, invece, è affollato tutto l’anno.

Avenida d’Aragò

valencia g2b8bd6fd4 640

Le serate in questa zona sono sicuramente favorite dalla presenza, a pochi passi, dell’università, ma la strada appare molto frequentata anche per la presenza di diversi pub e bar, oltre che alcuni dei migliori locali a Valencia.
I bar qui presenti vi permetteranno di ascoltare musica dal vivo, motivo per cui se siete appassionati vi consigliamo di arrivare presto in modo tale da potervi assicurare un posto a sedere prima che questi si riempiano velocemente.
Troverete musica di tutti i tipi, vi basterà solamente scegliere il giusto tra i locali di Valencia: nel club Black Note si esibiscono a rotazione gruppi rock, blues e soul, mentre agli appassionati di balli latinoamericani consigliamo la discoteca Carribean’s Aragòn, per chi ama le feste, invece, il Cafè Tucàn è sicuramente la soluzione migliore.

Benimaclet

Si tratta della zona più amata dagli studenti universitari, quindi se la vostra età è questa e volete conoscere la movida in una delle città più belle da vivere, sappiate che dovrete affidarvi a caffè aperti fino a tarda notte dove poter chiacchierare ed al tempo stesso ascoltare musica dal vivo sempre diversa.
Il locale di Valencia La Gramola, piccolo e alla mano, vi permetterà anche di mangiare qualcosa mentre assistete ai concerti o agli spettacoli comici.
Per gli amanti della creatività, invece, il locale di Valencia migliore è il Kaf Cafe dove vi ritroverete immersi nella musica acustica o a letture di poesia.
Al locale El Glop, invece, ogni sera vi verranno offerti concerti di musica grunge di cui potrete godere bevendo della birra a buon prezzo.

La Ciutat de les Arts i les Ciències 

Si tratta di un complesso architettonico che sorge ad Alameda, ai margini dei giardini del Tùria.
Accanto a questo si trova un’enorme discoteca multipiano, il Mya, dove d’estate vengono accolte anche 2.500 persone. Per una serata indimenticabile potreste scegliere una sala VIP esclusiva, ordinare una buona bottiglia e godere del divertimento.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Cosa vedere a Genova: scopri la perla della Liguria

Cosa vedere a Genova

Città d'arte tra le più visitate d'Italia, Genova è una splendida località per il turismo situata sulle sponde del mar Ligure. La particolare conformazione geografica del territorio, simile a un anfiteatro affacciato sul mare, fa di questa anche una delle mete vacanziere più caratteristiche.

Cosa vedere a Cracovia: ecco qualche suggerimento

cosa vedere a cracovia

Cracovia è una città che offre una serie infinita di cose da fare e luoghi da vedere sia all’interno della città stessa che fuori città con posti da visitare con le escursioni da un giorno. Il consiglio è quello di organizzare una vacanza di almeno quattro o cinque giorni.