Avete deciso di andare a Berlino in vacanza ma non sapete cosa visitare nella capitale tedesca? In questo articolo abbiamo deciso di parlarvi della nostra top 5 dei monumenti a Berlino che non potete assolutamente mancare di visitare!

La città di Berlino è diventata una destinazione turistica molto ambita ed in costante crescita nonostante per svariati anni non sia stata proprio una delle città maggiormente frequentate. Infatti, solamente da pochi anni la capitale tedesca attratto i turisti e riesce a mantenere un perfetto rapporto fra qualità dei servizi e costi.

Andiamo quindi a vedere con più attenzione quali sono i monumenti a Berlino che vi consigliamo di visitare.

Cosa vedere nella capitale tedesca?

La scelta dei monumenti a Berlino da vedere è davvero vasta e basterà solo documentarsi brevemente per redigere il programma perfetto per i propri interessi.

Naturalmente non aspettatevi di riuscire a visitare tutti i monumenti a Berlino in una sola giornata e forse neanche in un solo soggiorno, infatti la città meriterebbe sicuramente diverse visite. ma andiamo al dunque e iniziamo a scoprire la top 5 dei monumenti a Berlino imperdibili!

Monumenti a Berlino: la Porta di Brandeburgo

Questa città è ricca di monumenti dal fascino incontrastato ma quello che è ritenuto il vero e proprio simbolo della città e la famosa Porta di Brandeburgo. Questa, infatti, fra i monumenti a Berlino è il più visitato. La porta tanto imponente, costruita verso la fine del 1700, è situata a Pariser Platz. Per la porta sono passati innumerevoli personaggi di rilevanza storica come Napoleone nel 1806 e Hitler durante la Seconda guerra mondiale. Essa ha visto anche la nascita del famoso muro di Berlino e la gioia dei tedeschi quando nel 1989 si avviava riunificazione delle due Germanie.

Monumenti a Berlino: Il Palazzo del Reichstag

Non vorrete certamente di perdere la visita ad uno dei monumenti a Berlino più belli e significativi! allora dovete recarvi al Reichstag. Il palazzo fu edificato per essere la sede per le riunioni del Reichstag ma dopo la riunificazione divenne sede Parlamento tedesco.

In questo edificio hanno messo piede diversi potenti imperatori nonché la Repubblica di Weimar e così pure il Terzo Reich di Hitler e la Repubblica.

La sua cupola d’acciaio e vetro all’epoca della costruzione fu considerata un vero e proprio capolavoro della tecnica ma, purtroppo, venne distrutta dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale. Dopo l'unificazione il palazzo del Reichstag fu restaurato e la sua cupola fu rivista in chiave contemporanea per opera del celebre architetto Norman Foster.

Se volete godere di una delle viste più belle della città di Berlino, soprattutto durante le ore notturne dovete salire sulla cupola e lasciarvi ammaliare dallo scenario che vi si presenterà davanti.

Il Duomo: una visita da non perdere!

monumenti a berlino

Fra i monumenti a Berlino più amati c'è certamente il Duomo che non è solo la chiesa più grande di questa città ma conserva al suo interno un organo tuttora funzionante dalle dimensioni imponenti che risale all'età tardo romantica.

Negli anni il Duomo ha subito diversi rimaneggiamenti ed ha assunto molteplici design: dallo stile barocco al neoclassico sino al neobarocco ma le sue dimensioni sono sempre rimaste mastodontiche per testimoniare quanto era grande la religione protestante al pari della grandezza degli Hohenzollern, la dinastia reale che ne ordinò la costruzione.

Il Castello di Charlottenburg

monumenti a berlino

Si tratta del palazzo storico più grande presente a Berlino in seguito ai bombardamenti della Seconda guerra mondiale.

Inizialmente fu costruito per essere la residenza estiva degli Hohenzollern ma la sua storia lo ha portato ad essere sede di molti aristocratici tedeschi che negli anni gli hanno regalato un prestigioso giardino e tantissime sale dagli arredi meravigliosi. Una fra tutte è la "camera della porcellana" le cui pareti sono interamente rivestite da meravigliose porcellane cinesi risalenti che si datano attorno al Seicento.

Monumenti a Berlino: la Museuminsel o Isola dei musei

monumenti a berlino

Tra i monumenti a Berlino non si può non citare la Museumsinsel che non è propriamente un monumento ma ha un grande interesse tanto da far parte come patrimonio dell'Umanità alla lista UNESCO.

Questa è una piccola isola sulla quale si trovano ben 5 musei importantissimi per Berlino:

  • L'Altes Museum,
  • La Alte Nationalgalerie
  • Il Neues Museum (che include la collezione del Museo Egizio della città),
  • Il celeberrimo Pergamon Museum,
  • Il Bode Museum.

Alexanderplatz e la torre della televisione

berlin g82de986ca 640

Una delle piazze principali di Berlino, situata proprio al centro della parte orientale della città. La piazza a subito tantissimi cambiamenti nel corso della storia, ed è uno dei luoghi di incontro più gettonato tra i cittadini tedeschi. Uno dei monumenti più iconici all’interno è sicuramente l’Urania Weltzeituhr, un orologio universale installa nel 1969. 

L’orologio è formato da una struttura alta quasi tre metri e larga quasi due, che rappresenta una rosa dei venti con 24 facce, che corrispondo ai 24 fusi orari della terra. Il meccanismo che lo muove risale ancora agli anni ’70 e quindi alla Germania dell’Est. 

Nei pressi della piazza troviamo anche la famosa torre della televisione, punto di riferimento di tanti turisti visti i suoi 368 metri, con qui si aggiudica il titolo di edificio più alto della Germania. 

Si tratta di una torre contenente le antenne di trasmissione delle onde radiotelevisive tedesche, ed è stata costruita tra il 19654 ed il 1969.  Ad oggi, a circa 200 metri di altezza, possiamo trovare un bar – ristorante girevole, che gode di una vista magnifica sulla città. 

Memoriale al muro di Berlino e Checkpoint Charlie

berlin wall g7514da6cd 640

La caduta del 1989 ha spazzato via quasi la totalità del muro di Berlino, ma questa città vive ancora il ricordo e ne conserva le tracce, per non dimenticare un periodo difficile della sua storia. Per questo, oggi, è possibile ammirare centinaia di murales lungo un chilometro e mezzo di Muro ancora intatto. Si tratta di un vero e proprio museo a cielo aperto, dove artisti di tutto il mondo hanno espresso la loro visione su quegli anni tragici, tramite murales unici al mondo. 

Inoltre, se vogliamo conoscere affondo la Storia del Muro e le sue contraddizioni, possiamo recarci a Checkpoint Charlie, uno dei pochissimi punti di passaggio tra ovest ed est, ora trasformato in un museo che racconta tante tragiche storie di quel periodo. All’interno troveremo, infatti, tutta una serie di fotografi, documenti e testimonianze, di come tantissime persone tentavano il passaggio da una parte all’altra del muro, come metodi sempre più ingegnosi e pericolosi.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Cosa vedere a Dublino: visita la capitale irlandese!

Cosa vedere a Dublino

Sei in viaggio per l'Irlanda e non sai cosa vedere? Cerchi fantastici posti low cost da visitare? Bene sei nel posto giusto! L'Irlanda è un fantastico posto da visitare se sei in cerca di paesaggi mozzafiato, in questo articolo potrai trovare le migliori mete turistiche che questo paese può offrire.

Londra con i bambini, ecco alcuni consigli imperdibili

Londra con i bambini

Per diverse persone rappresenta tra le città più affascinanti della vecchia Europa, Capitale di un impero che ha dominato per secoli e che evidenzia ancora questo suo passato glorioso in ogni suo angolo. Londra continua ad essere tra le mete turistiche più apprezzate dai giovani, tuttavia anche per le famiglie e soprattutto per i bambini presenta tantissime attrazioni, che ne fanno un luogo privilegiato per soddisfare la loro curiosità e divertimento.