Dopo aver pubblicato un articolo su viaggiatreno, oggi affrontiamo un nuovo tema. Puó capitare a tutti di organizzare un viaggio in treno e, all'improvviso, un imprevisto o un cambio di programma che non consente di partire per quella data, ma obbliga ad un cambio di prenotazione. Fortunatamente, al giorno d'oggi, è possibile effettuare un cambio di prenotazione con Trenitalia in modo davvero semplice e poter cosí modificare in qualsiasi momento non solo la data e l'orario di partenza, ma anche altre informazioni indicate in precedenza, all'atto dell'acquisto del biglietto originale del treno.

Menu di navigazione dell'articolo

Trenitalia: cambio prenotazione e modifica delle indicazioni date in fase d'acquisto. Di questo e di altro parleremo nel nostro approfondimento di oggi. Una delle offerte più interessanti presentate da Trenitalia è l'offerta MINI. Il bonus per lo sconto è valido sul prezzo base del biglietto, al momento dell'acquisto, per il giorno e il treno scelto per viaggiare, sia sulle tariffe di prima che di seconda classe.

Tipologie treni: dai un'occhiata anche sull'App ufficiale

L'offerta MINI è valida principalmente per i viaggi su treni ad alta velocità, Eurostar, Eurocity, Espressi, Intercity, Intercity notturni. Non rientrano in questa tipologia i treni Excelsiore ed Excelsior E4.

L'offerta vale anche per il servizio cuccette, e può essere richiesta entro le 24 ore del giorno che precede la partenza del treno sul sito di Trenitalia, oppure presso le agenzie di viaggio convenzionate. La tariffa scontata può essere richiesta anche in modalità ticketless, presso le biglietterie e le macchinette self service presenti nelle stazioni di tutta Italia.

Cambio prenotazione e rimborso del biglietto. Chiama il numero 89 20 21 e gestisci tutto senza email

Se dovessi aver bisogno di cambiare la tua prenotazione sul treno scelto, questa tariffa consente il cambio solo una volta prima della partenza del treno. Si può modificare il giorno e l’orario di partenza scegliendo treni della stessa categoria di quello acquistato precedentemente. Questo servizio ha un costo di “diritto di modifica” calcolato sottraendo al prezzo Base intero quello del biglietto scontato già acquistato.

Il cambio della prenotazione del biglietto Trenitalia può essere effettuato nelle biglietterie in stazione o all’agenzia di viaggio dove è stato acquistato. Inoltre Trenitalia dà la possibilità di usufruire di questo servizio on-line nell’area personale e solo per i biglietti acquistati sul sito in modalità ticketless.

Chi ha scelto, al momento dell’acquisto del biglietto, il ritiro del biglietto presso le macchinette self-service presenti in stazione dovrà prima stampare il biglietto cartaceo e poi rivolgersi alla biglietteria.

Purtroppo la tariffa Economy non prevede un rimborso per chi rinuncia al viaggio né sarà possibile accedere ad un altro treno utilizzando un biglietto valido per un treno diverso o con un’altra data senza aver cambiato.

I posti acquistabili con questa tariffa speciale sono limitati e la quantità dei posti a disposizione varia in base ai giorni della settimana, dei treni e della classe o livello di servizio scelto.

In generale, il cambio di prenotazione sui treni di Trenitalia non risulta un'operazione complicata. Per coloro che non avessero il tempo di recarsi presso gli appositi sportelli delle stazioni, è possibile utilizzare i canali digitali attraverso computer e smartphone. Due elementi sono essenziali per poter effettuare il cambio di prenotazione in modo semplice e veloce: il codice PNR e il codice CP (rispettivamente, un codice alfanumerico a 6 cifre ed uno per il cambio di prenotazione).

Nel caso si fossero fatti i biglietti online, queste due informazioni importanti si trovano nell'email di Trenitalia oppure nell'sms o nel file Pdf ricevuti dopo la prenotazione del treno. Nei biglietti di tipo cartaceo, invece, tali elementi si trovano in basso sulla destra. Individuati questi, si devono inserire in una pagina apposita del sito internet di Trenitalia, che consente di effettuare il cambio prenotazione. Possono usufruire di tale opzione anche coloro che non sono registrati al sito dell'operatore ferroviario nazionale.

Se invece si è registrati, allora basta andare nella propria area riservata, cliccare alla voce "I miei viaggi" e, una volta individuato il viaggio che si intende modificare, si selezioni il bottone "cambio prenotazione". Si dovrebbero visualizzare i dati inseriti sul biglietto originario e fornite indicazioni per la loro modifica. Ricordiamo comunque che il nuovo biglietto deve essere dello stesso tipo del precedente, per quanto concerne stazione di partenza e di arrivo, classe e promozione eventualmente usufruita.

Per coloro che preferiscono effettuare il cambio prenotazione senza l'uso di internet, ci si puó recare presso le biglietterie di Trenitalia o presso i Self-Service presenti nelle stazioni o alle agenzie di viaggio dove emesso il biglietto o, ancora, attraverso il call-center di Trenitalia. Come detto in precedenza, non per tutti i biglietti modificati è possibile ottenere un rimborso. Infatti, per quelli relativi alla tariffa "Super Economy" non è prevista la possibilitá di effettuare cambi o eventualmente richiedere rimborsi.   

Se avete intenzione di risparmiare sui vostri tragitti in treno, date un'occhiata al nostro approfondimento sulle Offerte Frecciarossa a 19 euro.

Tariffa Super Economy: fatti dare delle informazioni al telefono per non pentirti dopo la partenza

Trenitalia propone un’offerta ancora più vantaggiosa: è possibile acquistare un biglietto super scontato anche sulle Frecce, oltre ai classici Espresso, Intercity e Intercity Notte.

Acquistando un biglietto con la tariffa Super Economy non si ha diritto né al cambio prenotazione né al rimborso per rinuncia al viaggio.

Tipologie di sconti per l'andata e ritorno in giornata acquistato in agenzia. Occhio agli errori di valutazione (sia per frecciarossa che per frecciabianca)

Immagine usata nell'articolo Cambio della prenotazione con Trenitalia: ecco come funziona

Ecco qualche esempio di viaggi per cui è possibile "guadagnare" le offerte in corso

a partire da 9 Euro

Treno Milano – Venezia

a partire da 17 euro

Treno Venezia – Firenze

a partire da 19 euro

Treni Roma – Bari, Roma Genova

a partire da 24 euro

Treno Roma – Verona

a partire da 29 euro

Treni Roma – Bolzano, Roma – Venezia, Torino – Firenze, Napoli – Bologna

a partire da 49 euro

Roma – Milano

La tariffa MINI di Trenitalia non può essere cumulata ad altre promozioni e offerte valide al momento dell'acquisto del biglietto.

FAQ

Quali sono i modi per contattare il servizio clienti di Trenitalia?

Il servizio clienti di Trenitalia può essere contattato attraverso diversi canali. Il metodo più comune è attraverso il loro numero di telefono del servizio clienti, che è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In alternativa, è possibile inviare una mail tramite il modulo di contatto disponibile sul sito web di Trenitalia. Il servizio clienti è anche attivo sui social media, come Facebook e Twitter, dove rispondono ai messaggi dei clienti. Infine, per problemi specifici o reclami, è possibile inviare una lettera all'indirizzo postale del servizio clienti di Trenitalia.

Qual è il numero di telefono del servizio clienti di Trenitalia?

Il numero di telefono del servizio clienti di Trenitalia è il 89 20 21, attivo 24 ore su 24. Tuttavia, per chiamate dall'estero, è disponibile un altro numero, +39 06 68475475. Si prega di notare che le tariffe telefoniche possono variare a seconda del proprio operatore telefonico e del paese da cui si chiama.

Come posso inviare un reclamo a Trenitalia?

Se desideri fare un reclamo a Trenitalia, ci sono diverse opzioni disponibili. Puoi compilare il modulo di reclamo online disponibile sul sito web di Trenitalia, inviare una lettera all'indirizzo postale del servizio clienti, o contattarli tramite telefono. Quando invii un reclamo, assicurati di includere tutti i dettagli rilevanti come il tuo nome, i dettagli del viaggio e la natura del problema. Conserva sempre una copia del reclamo per i tuoi registri.

Trenitalia offre assistenza tramite social media?

Sì, Trenitalia offre assistenza ai clienti tramite i loro canali social media. Puoi inviare un messaggio alla loro pagina Facebook o al loro account Twitter. Tuttavia, tieni presente che i tempi di risposta possono variare a seconda del volume di richieste che ricevono. Per problemi urgenti o complessi, potrebbe essere meglio contattare direttamente il loro servizio clienti tramite telefono o email.

Qual è l'indirizzo email del servizio clienti di Trenitalia?

Trenitalia non fornisce un indirizzo email diretto per il servizio clienti. Tuttavia, è possibile contattarli tramite il modulo di contatto disponibile sul loro sito web. Dovrai fornire i tuoi dati di contatto, scegliere la categoria del tuo problema o della tua domanda e poi scrivere il tuo messaggio. Dopo aver inviato il modulo, dovresti ricevere una risposta via email.

Quanto tempo impiega Trenitalia a rispondere a un reclamo o a una richiesta di assistenza?

Il tempo di risposta di Trenitalia può variare a seconda del canale di contatto utilizzato e del volume di richieste che stanno gestendo. In generale, si prevede che le richieste telefoniche vengano gestite immediatamente, a meno che non sia necessario un ulteriore follow-up. Per le richieste inviate tramite il modulo di contatto sul sito web o tramite social media, il tempo di risposta può variare, ma solitamente Trenitalia cerca di rispondere entro pochi giorni lavorativi. In caso di reclami formali inviati per posta, il tempo di risposta potrebbe essere più lungo, a volte fino a 30 giorni. È sempre consigliabile conservare una copia di qualsiasi corrispondenza o conversazione per i tuoi registri.

Il servizio clienti di Trenitalia è disponibile in lingue diverse dall'italiano?

Sì, il servizio clienti di Trenitalia è disponibile in diverse lingue oltre all'italiano. Il personale di servizio clienti di Trenitalia è in grado di assistere i clienti in inglese e in altre lingue principali, a seconda della disponibilità del personale. Tuttavia, è importante notare che, sebbene si faccia ogni sforzo per fornire assistenza in diverse lingue, potrebbe esserci un tempo di attesa maggiore per parlare con un rappresentante del servizio clienti che parla una lingua specifica. Se hai difficoltà a comunicare in italiano, è consigliabile indicare la tua lingua preferita quando contatti il servizio clienti.

Autore: Enrico Mainero

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog Redazione di ElaMedia.