Nonostante le logiche turistiche abbiano eletto Istanbul faro della Turchia, è in realtà Ankara la capitale. In posizione centrale sull'altopiano dell'Anatolia, è la culla dei vigneti e del vino, è la terra delle capre d'Angora, ma è anche, tra le città turche, la capofila nei processi di modernità. Non bisogna dunque perdere l'occasione di visitare Ankara durante un tour in Turchia.

Secondo il mito, il suo nome deriva da Anchira, che significa àncora. La storia narra che Re Mida ritrovò un'ancora e supponendo appartenesse all'Arca di Noè, che egli era appunto intento a cercare, fondò su questo colle una città, come Dio gli aveva chiesto in sogno. Nacque così il primo nucleo della città. In epoca romana il sito divenne centro d'arte e di commercio. Nel 1923, quando fu proclamata capitale della Turchia, contava appena 15.000 abitanti. Oggi, con quasi 4 milioni di abitanti e una veste moderna, la città si presenta del tutto simile ad una città europea.

Cosa vedere nella città turca

Molte case tradizionali turche del centro antico (cittadella) sono state oggetto di restauro e suscitano notevole interesse architettonico. Nei pressi della porta della cittadella sorge l'antico mercato coperto, oggi Museo delle civiltà anatoliche (Museo degli Ittiti), che accoglie inestimabili collezioni di opere paleolitiche, neolitiche, ittite e romane, collocandosi tra i primi musei archeologici d'Europa.

Simbolo della città nuova è il Mausoleo di Ataturk, monumentale edificio, sintesi tra concezione moderna e tradizione antica. Costruito nel 1953, porta il nome del Presidente Ataturk, Padre della Patria e leader della riscossa dei turchi contro i sultani. I suoi oggetti personali, insieme ai documenti della guerra d'indipendenza, sono conservati in un museo annesso al Mausoleo.

Visitare Ankara tra Cultura, Shopping e Musica

Nonostante con la modernità abbiano preso piede i centri commerciali e i marchi occidentali abbiano penetrato il mercato, l'artigianato locale e il commercio di prodotti tradizionali rimangono un polmone sano nell'economia cittadina, preservando quell'identità che l'economia globale ha distrutto altrove. Ankara è un centro di cultura, di festival, di cinema e di teatri.

Come colonna sonora del viaggio suggerisco tre musicisti turchi che hanno il merito di ispirarsi al patrimonio musicale occidentale, in particolare jazzistico, per rielaborare le sonorità della tradizione folklorica turca, con effetti di sensualità e grande energia: al clarinetto Husnu Senlendirici; alla consolle il compositore, produttore e DJ Merçan Dede; alle percussioni Burhan Oçal.

I musei ad Ankara

Entrando nello specifico, ecco una breve guida su cosa vedere nella capitale turca, a partire dai musei per cui è famosa in tutto il mondo. Innanzitutto, nel castello della città è stato allestito il meraviglioso museo etnografico, dove poter partecipare a interessantissime visite guidate per conoscere il passato e la storia più antica di queste zone.

Da non perdere c’è poi il Museo delle civiltà anatoliche: in questa meravigliosa collezione sono state raccolte e restaurate le migliori opere d’arte della civiltà ottomana; una visita in questo posto deve essere assolutamente inserita nell’itinerario alla scoperta della città.
Oltre al museo precedente, è possibile visitare quello statale dedicato all’arte e alla scultura, in cui sono state stipate le principali opere d’arte della Turchia, a partire dal periodo Ottocentesco fino ad arrivare ai nostri giorni.

Locali e ristoranti

Dopo aver passato in rassegna i luoghi della cultura, vediamo ora i locali dedicati a chi, oltre a visitare le meraviglie di Ankara, vuole divertirsi e mangiar bene. Fra i ristoranti cittadini sono da segnalare i più importanti relativamente alla cucina turca: innanzitutto il Trilye, in cui i piatti tipici turchi vengono serviti da un ottimo staff. Il luogo è l’ideale per chi vuole mangiare circondato da una fantastica cornice, in particolare per chi vuole organizzare una cena romantica.
Il Kalbur è segnalato come il ristorante migliore per chi vuole assaporare frutti di mare e specialità di pesce in genere.
Fra i locali dove trascorrere la notte, una fra le migliori discoteche è il Kinacilar Bar, che mette a disposizione degli ospiti musica di un certo livello accompagnati da un eccellente servizio bar. Stesso discorso per altri luoghi molto ambiti dagli amanti della vita notturna: stiamo parlando dello Sherlock Holmes, un must della città, ed il Lord Kinross.

Divertimento

Locali a Valencia: scopri insieme a noi queste splendide opzioni

Valencia è la terza città della Spagna (dopo Madrid e Barcellona of course), è una città in espansione baciata dal Mediterraneo che le regala estati lunghissime e notti “calienti”. Chissà se è questo il motivo per il quale la movida è così attiva. Durante l’estate ma anche durante l'inverno tanto mite da rendere piacevole anche in pieno Gennaio, le notti diventano mille, come mille diversi sono i gusti delle persone che vivono e amano questa città.

Leggi tutto...

Locali a Roma: ecco tutte le possibilità che ci sono nella capitale

C’era un volta la dolce vita romana… e c’è ancora! Quell’atmosfera di festa e di voglia vivere che aveva reso celebri le notti della Capitale negli anni 60 è tornata prepotentemente di moda grazie alla comparsa di numerosi locali al centro di Roma, molto gettonati sia dagli stessi romani che dai turisti, che rievocano quel momento storico ma con una maggior consapevolezza dettata dai tempi che comunque sono cambiati.

Leggi tutto...

Guide e consigli

Vacanze nel Salento? 3 Località da vedere assolutamente

Il Salento ogni anno accoglie migliaia di turisti di tutto il mondo per le sue spiagge meravigliose e le località ricche di storia e fascino. Tante sono le città del Salento, sicuramente tutte da visitare ma, ce ne sono alcune che sono tappa obbligatoria. 

Londra, una città a misura di bambino

Per diverse persone rappresenta tra le città più affascinanti della vecchia Europa, Capitale di un impero che ha dominato per secoli e che evidenzia ancora questo suo passato glorioso in ogni suo angolo. Londra continua ad essere tra le mete turistiche più apprezzate dai giovani, tuttavia anche per le famiglie e soprattutto per i bambini presenta tantissime attrazioni, che ne fanno un luogo privilegiato per soddisfare la loro curiosità e divertimento.

Città da Visitare, sviluppato dall'Agenzia Web di Roma ElaMedia Group - Partita IVA 12238581008

GDPR e Cookie Privacy. Questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies verrà interpretata come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal sito stesso.